Tour: Petra e il Mar Morto

Tipologia : viaggio con visita del sito archeologico di Petra e del Mar Morto; ideale per estendere il viaggio con un rilassante soggiorno negli hotel del Mar Morto.
Durata
 : 5 giorni / 4 notti

Codice : JOTC0504
Partenze individuali : tutti i giorni.
Partenze di gruppo : non effettuate, tuttavia possiamo fornire il viaggio a gruppi precostituiti.
Stagionalità : il viaggio è effettuabile tutto l’anno. Le stagioni di primavera e autunno sono le più indicate in quanto presentano un clima più mite. In inverno le giornate sono fredde, talvolta può perfino nevicare. In estate giornate calde e notti fresche.

 

 

 

Introduzione : Consigliato a chi vuole visitare Petra e i luoghi di maggior interesse del paese, in un weekend. In questo viaggio si scopriranno luoghi legati alla fede come il Monte Nebo e Madaba con i suoi mosaici e la chiesa bizantina di San Giorgio, il passato legato alle leggende dei Crociati con il castello di Kerak e Petra, la città rosa che fu in passato la gloriosa capitale dei Nabatei. Tra gli estimatori di Petra, Lawrence d'Arabia diceva: "Petra è il più bel luogo della terra... non per le rovine, ma per i colori delle sue rocce tutte rosse nere con strisce verdi e azzurre. Non saprai mai cos'è Petra in realtà, a meno che tu non ci venga di persona". Il viaggio termina in totale relax con le particolari caratteristiche che offre solo il Mar Morto, considerata la più grande beauty farm del mondo. Qui si potranno fare trattamenti per la salute e bellezza del corpo utilizzando i fanghi naturali che si trovano sulle spiagge o dedicare il tempo usufruendo delle SPA degli hotel.

1° giorno : Italia – Volo - Amman
Partenza dall'Italia con volo di linea. Arrivo all'aeroporto Queen Alia di Amman e incontro con il personale locale, assistenza e trasferimento in hotel in auto/minibus privato. Sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.
Pasti : -/-/C

2° giorno : Amman – Monte Nebo - Madaba – Kerak – Piccola Petra - Petra
Dopo la colazione partenza in direzione sud-ovest per raggiungere il Monte Nebo, dove si narra sia sepolto il profeta Mosè che dalla cima mostrò la Terra Promessa al suo popolo; i 710 metri di altezza infatti offrono un bel panorama sul Mar Morto e sulle valli sottostanti. Successivamente visita di Madaba dove all’interno della chiesa ortodossa di San Giorgio si può osservare un importante mosaico in cui è illustrata la Palestina del VI secolo, tra le numerose località illustrate spicca la pianta di Gerusalemme. Proseguimento del viaggio lungo l'antica strada dei Re tracciata in epoca romana dall'Imperatore Traiano e, attraversando il suggestivo canyon del Wadi Mujib, arrivo alla cittadina di Kerak, dominata da un'imponente fortezza crociata situata sulla punta della montagna. Nell'ammirare il grandioso panorama offerto dal sito fortificato se ne intuisce l'utilizzo strategico dei crociati per mantenere il presidio del regno latino di Gerusalemme. La fortezza di Kerak venne costruita dai crociati dopo la fine della prima crociata per consolidare il loro dominio in terra Santa. Saladino, il condottiero musulmano che riconquistò Gerusalemme dopo la presa dei crociati del 1099, tentò a più riprese di far capitolare il castello di Kerak ma senza successo. La fortezza di Kerak capitolò nel 1189 e passò definitivamente in mani mussulmane. Al termine della visita continuazione verso sud per raggiungere Piccola Petra conosciuta anche come Beida, dove verrà effettuata la prima visita al meraviglioso sito archeologico lasciato dai Nabatei. Situata a pochi chilometri dall’ingresso principale del sito archeologico di Petra, in passato veniva utilizzata come caravan serraglio per le carovane che provenivano dallo Yemen. Al termine continuazione per Wadi Mussa, la città nuova di Petra che sorge nei pressi dell'antica città dei Nabatei. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
Pasti : C/-/C

3° giorno : Petra classica
Giornata dedicata alla scoperta dell'affascinante città di Petra, meta principale del viaggio, eletta una delle nuove 7 meraviglie e dichiarata dall'UNESCO patrimonio dell'umanità. La sua riscoperta si deve al viaggiatore anglo-svizzero Johann Ludwig Burckhardt, che nel 1812 recandosi da Damasco al Cairo, sentì parlare di un'antica città stretta fra montagne impenetrabili e decise di andarla a cercare. Ma la sua notorietà venne rilanciata da Thomas Edward Lawrence meglio noto come il condottiero della rivoluzione araba Lawrence d'Arabia, il quale nei suoi libri scrisse… "Petra è il più bel luogo della terra. Non per le sue rovine […], ma per i colori delle sue rocce, tutte rosse e nere con strisce verdi e azzurre, quasi dei piccoli corrugamenti, […] e per le forme delle sue pietre e guglie, e per la sua fantastica gola, in cui scorre l'acqua sorgiva e che […] è larga appena quanto basta per far passare un cammello […]. Ne ho letto una serie infinita di descrizioni, ma queste non riescono assolutamente a darne un'idea […] e sono sicuro che nemmeno io sono capace di farlo. Quindi tu non saprai mai che cosa sia Petra in realtà, a meno che non ci venga di persona". Queste parole rimarcano l'effetto sconvolgente che il "capolavoro totale" di Petra esercita sul visitatore; la particolarità dell'antica città dei Nabatei e la sua bellezza incontrastata rendono ardua per chiunque una descrizione verosimile del luogo che, a partire dall'ingresso, offre al visitatore un'emozionante viaggio senza tempo. Petra è accessibile tramite il Siq, una gola di circa 1,2 km di lunghezza e larga alcuni metri, dove si potrà iniziare ad ammirare tutta l'abilità con la quale i Nabatei lavoravano questa particolare roccia a striature rosse e rosa. Dopo le prime tombe, canali per raccogliere l’acqua, santuari e statue, ecco apparire all’improvviso il famoso e misterioso El Khasneh (il Tesoro, I secolo a.C), che si svela scolpito sulla parete verticale all’ingresso della città, con i suoi 28 metri di larghezza e 40 di altezza. Da qui il percorso si allarga e prende forma la Strada delle Facciate, dove sui due lati si trovano più di quaranta tombe e case costruite con uno stile che ricorda l'architettura assira. Sulla sinistra si trova poi il Teatro, costruito dai nabatei e dopo la conquista romana del 106, ampliato ad una capienza di 8.000 spettatori. Si apre poi un’ampia vallata con la Strada Colonnata che ospitava il centro vitale dell’antica città con il Mercato, il Palazzo Reale ed una serie di alte colonne appartenenti ad un Tempio Corinzio, il Tempio dei Leoni Alati, il Tribunale, le Tombe Reali ed infine, dopo aver attraversato la porta di Traiano si arriva nell’area sottostante dove sorge il Qasr al-Bint Firaun, che secondo una leggenda beduina apparteneva alla figlia del faraone. Visita alle Tombe Reali e successivamente arrivo nell'area del ristorante, sosta con possibile pranzo. Nel pomeriggio proseguimento per raggiungere il Monastero (El Deir), situato al di la delle montagne e raggiungibile attraverso una scalinata di circa 1000 gradini. E’ costruito con uno stile architettonico simile al famoso "Tesoro", ma vanta dimensioni più grandi, la porta principale è di 8 metri d'altezza mentre la facciata ha una larghezza di 50 metri per un'altezza di 45 metri. Venne costruito dai Nabatei tra il II ed il I secolo a.C. come tomba del re Obodas I, ma in seguito durante il periodo bizantino fu utilizzato come monastero, al suo interno infatti sono state ritrovate diverse croci scolpite. Al termine della visita rientro in hotel. Cena e pernottamento.
Pasti : C/-/C

4° giorno : Petra – Mar Morto
Dopo la prima colazione partenza per raggiungere il Mar Morto. Il Mar Morto si trova nella depressione più bassa della terra a 395 metri sotto il livello del mare, è lungo 76 km e largo 16 km ed ha una superficie di 1.000 km quadrati. Le sue acque sono conosciute fin dai tempi dei Romani per le loro qualità curative ed hanno una salinità media di 365 grammi per litro d'acqua (contro una media di 35 g/Lt di acqua degli oceani). L'alta salinità non permette il formarsi di forme di vita come pesci o alghe, da qui il nome mar Morto. Nella sponda sud esistono numerose attività industriali per estrarre elementi come : cloruro di potassio, bromo e magnesio. Pomeriggio a disposizione in quella che viene considerata la più grande beauty farm naturale del mondo. Avrete la possibilità di fare il bagno galleggiando nelle caratteristiche acque del Mar Morto accedendo alla spiaggia direttamente dall'hotel e di prenotare direttamente nella SPA dell’hotel dei trattamenti per la salute ed il benessere a base di sali, fanghi e massaggi effettuati da personale professionista. Cena e pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/C

5° giorno : Mar Morto – Amman - Volo - Italia
Dopo la prima colazione trasferimento presso l’aeroporto Queen Alia di Amman, per l’imbarco sul volo di rientro in Italia. Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.
Pasti : C/-/-

Possibilità di estendere il viaggio a 8 giorni / 7 notti, con 3 notti supplementari al Mar Morto.

 

 

Tariffe

CON HOTEL STANDARD

 

 

 

 

 

Quota di Bassa Stagione

 

€ 1.202

€ 1.118

€ 1.022

€ 969

Quota di Alta Stagione

 

€ 1.250

€ 1.166

€ 1.070

€ 1.017

Valida fino al 31AGO2015

 

2 persone

3 persone

4 persone

5-7 persone

 

 

 

 

 

 

CON HOTEL SUPERIOR

 

 

 

 

 

Quota di Bassa Stagione

 

€ 1.381

€ 1.298

€ 1.202

€ 1.148

Quota di Alta Stagione

 

€ 1.501

€ 1.417

€ 1.322

€ 1.268

Valida fino al 31AGO2015

 

2 persone

3 persone

4 persone

5-7 persone

Cambio euro / dollaro usd

1,10

 

 

 

 

Bassa Stagione = 1GIU2015 – 31AGO2015
Alta Stagione = 1MAR2015 – 30MAG2015

-
I prezzi indicati si intendono per persona e si riferiscono a dei tour individuali con servizi ad uso esclusivo.
- Cambio : una variazione del +/- 3% del tasso di cambio potrebbe portare ad un ritocco delle quote.
- Si applicano le condizioni del contratto di viaggio che si trovano sul sito www.nbts.it.
- I prezzi di tasse e imposte non dipendono dalla nostra volontà e possono variare senza preavviso.

La quota include:
- Volo di linea Royal Jordanian in partenza da Roma (classe V), tasse aeroportuali escluse
- Franchigia bagaglio 20 kg.
- Assistenza in aeroporto da personale qualificato parlante inglese (arrivo/partenza)
- Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto
- Trasferimenti in auto/minibus privato con A/C
- Sistemazione negli hotel indicati, in camera doppia
- Trattamento di mezza pensione
- Guida parlante italiano durante il tour
- Ingressi ai siti e musei come da programma
- Entrata a cavallo fino al Siq a Petra

La quota non include:
- Tasse aeroportuali voli internazionali (circa 310 euro, quota da confermare all'emissione del biglietto)
- Visto d’ingresso, 40 JD (circa 40 euro) da pagare in loco; gratuito per gruppi di 5 o più persone
- Tasse d’uscita, 20 JD (circa 20 euro) da pagare in loco (o incluse nei voli Royal Jordanian)
- Bevande
- Mance
- Extra personali
- Quota gestione pratica (include assicurazione medico bagaglio annullamento)
- Quanto non indicato alla voce “la quota include”

Supplementi:
- Supplemento volo (in base alla disponibilità aerea al momento della prenotazione), da comunicare 
- Supplemento pensione completa con pranzi inclusi, su richiesta
- Sistemazione in camera singola, su richiesta

 

Sistemazioni alberghiere

Hotel di Categoria Standard

Cat.     Hotel previsti o similari         Località           Notti

4*        Grand Palace Hotel                    Amman             1
4*        Petra Moon                               Petra                2
5*        Holiday Inn                               Mar Morto         1


Hotel di Categoria Superiore

Cat.     Hotel previsti o similari         Località           Notti

5*        Regency Palace                         Amman             1
5*        Marriot Petra                             Petra                2
5*        Holiday Inn                               Mar Morto         1

 

Altro in questa categoria: « Escursione: Betlemme e Gerusalemme

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.