Active Tour: Petra e i sentieri dei Nabatei

Tipologia : viaggio cultura e trekking della Giordania con visita di Amman, il sito di Jerash, Riserva di Dana con il Feynan Ecolodge, la città perduta di Petra, il deserto Wadi Rum, Mar Morto e Wadi Mujib Siq Trail.
Durata
: 8 giorni / 7 notti

Codice : JOTK0803
Partenze individuali : tutti i giorni, minimo 2 partecipanti.
Partenze di gruppo : non effettuate, tuttavia possiamo fornire il viaggio a gruppi precostituiti.
Stagionalità : il viaggio è effettuabile tutto l'anno, ma è soggetto alle aperture delle Riserve. Il periodo migliore va da aprile ad ottobre. Le stagioni di primavera e autunno sono le più indicate in quanto presentano un clima più mite. In estate giornate calde e notti fresche.

 

 

 

 

Introduzione : Questo viaggio ripercorre le antiche rotte carovaniere dei Nabatei, viaggiando attraverso le montagne di Petra e le dune di sabbia nel cuore del deserto del Wadi Rum. Un tour che offre l'opportunità di incontrare e conoscere da vicino le popolazioni Beduine locali. Condividere con loro il focolare e sorseggiare assieme lo stesso the è il miglior modo per apprezzare la loro ospitalità e le loro tradizioni. I pernottamenti sono in hotel, e nelle riserve naturali in strutture ecoluxury da noi selezionate per farvi assaporare al meglio il silenzio della natura. I percorsi a piedi sono la miglior occasione per osservare e stupirsi della bellezza di questa terra, respirando la pura e incontaminata aria del deserto, permettono di entrare in contatto con l’archeologia, la geologia e le biodiversità presenti nel territorio.

1° giorno : Italia – Volo - Amman
Partenza dall'Italia con volo di linea. Arrivo all'aeroporto Queen Alia di Amman e incontro con il personale locale, assistenza e trasferimento in hotel in auto/minibus privato. Sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.
Pasti : -/-/C

2° giorno : Amman City Tour – Jerash – Riserva di Dana
Dopo la colazione visita di Amman. La capitale del Regno Haschemita di Giordania è una città moderna, costituita totalmente da case di pietra bianca che fin dall'antichità è stata incrocio di vie di mercanti e di numerosi domini: Ammoniti, Romani, Ottomani hanno lasciato le tracce del loro passaggio in una città, che come Roma sorgeva su sette colli, e dove si possono ancora visitare numerosi resti del passato tra i quali la cittadella, l’anfiteatro romano e il Museo del Folklore. Al termine con un trasferimento di circa 50 chilometri verso nord si raggiunge Jerash, località seconda soltanto a Petra tra le destinazioni preferite dai turisti in Giordania. Anticamente conosciuta con il nome di Gerasa, la città visse il suo periodo di massimo splendore sotto il dominio dei Romani per poi essere dimenticata a seguito di devastazione e terremoti. Venne riscoperta nel 1806 dall’esploratore tedesco Ulrich Jasper Seetzen, il quale riconobbe una piccola porzione di rovine della città allora sepolta dalla sabbia. Oggi Gerasa costituisce una splendida testimonianza della grandezza e delle caratteristiche dell'opera di urbanizzazione condotta dai Romani nelle province dell'impero in Medio Oriente: strade lastricate, colonnati, templi in cima ad alture, meravigliosi teatri, spaziose piazze pubbliche, bagni termali, fontane e mura interrotte da torri e porte cittadine. Sotto l'impronta greco-romana, Gerasa conserva inoltre una peculiare commistione di oriente e occidente.Architettura, religione e lingue riflettono un processo secolare in cui due potenti culture si sono sovrapposte, coesistendo: il mondo greco-romano del bacino mediterraneo e le antiche tradizioni dell'oriente arabo. Successivamente partenza per la Riserva Naturale di Dana. Arrivo alla Riserva di Dana, sistemazione in guesthouse/lodge. Cena e pernottamento.
Pasti : C/-/C

3° giorno : Riserva di Dana – Wadi Dana Trail – Feynan Ecolodge
Dopo la prima colazione, inizio della giornata con una breve visita del villaggio di Dana. Successivamente è previsto il trekking nella Riserva della Biosfera di Dana, circa 14 Km in discesa con una durata prevista di 5/7 ore, che porterà dalla parte alta all'estremità inferiore della valle di Dana. La caratteristica che rende interessante la Riserva di Dana è che il degradare dalle montagne fino al Wadi Araba, situato sotto il livello del mare ci premette di incontrare in poche ore di cammino tre diversi ecosistemi, quello temperato il mediterraneo e infine il tropicale e conseguentemente variano sia la fauna che la flora. Camminando tra alti picchi ai lati della valle si potranno incontrare gruppi di famiglie beduine che vivono ancora nelle loro case-tenda tradizionali, vedendo inoltre sorgenti naturali e alcuni degli uccelli che sostano in quest’area durante la migrazione. La riserva offre una notevole diversità di habitat, dalle alture ricoperte di foreste a rocciosi pendii, da aride pianure a dune di sabbia e ospita numerose piante e animali rari: circa 600 specie di piante, 37 specie di mammiferi e 190 specie di uccelli. E’ gestita dalla Royal Society for the Conservation of Nature che gestisce anche il Feynan Eco-Lodge, una struttura eco-friendly priva di corrente elettrica e illuminata solo dalla luce delle candele. Pranzo al sacco in corso d’escursione. Arrivo al Feynan Ecolodge. Cena e pernottamento.
Pasti : C/P/C

4° giorno : Feynan Ecolodge – Wadi Namla Road - Petra Classica e Via Segreta Al Deir - Piccola Petra - Petra
Colazione al lodge di Wadi Feinan. Successivamente trasferimento lungo la Wadi Namla Road per raggiungere Petra. Arrivo al Visitor Centre e inizio della scoperta del sito archeologico, con un breve sentiero che scende a fondo valle si raggiungere il Siq, l’ingresso principale del sito archeologico di Petra. Dopo una passeggiata di circa 1,2 km effettuati all’ombra di altre pareti di arenaria di colore rosso e rosa, finalmente ecco apparire imponente il tempio principale della città, il Tesoro (al-Khazneh) della città dei Nabatei. Un imponente tempio a facciata monumentale alto 40 metri, realizzato ai tempi del Re Nabateo Areta III (87-62 a.C.). Superando la via delle Facciate, si arriva al Teatro che poteva ospitare fino ad 8000 spettatori, da qui la valle si allarga e si possono vedere le Tombe Reali, imponenti templi scolpiti nella roccia dei Nabatei ed altri templi di costruzione successiva risalenti alla dominazioni romana e bizantina. Arrivati nell’area dei ristoranti, si sale verso l’altro imponente tempio di Petra, il Monastero (El Deir), che si raggiunge con una salita di circa 1000 gradini. Arrivati alla cima della montagna si può godere di un fantastico panorama sulle valli sottostanti. Dopo un meritato riposo, si parte per effettuare la vera particolarità di questo viaggio, un sentiero sconosciuto che ci porterà alla scoperta della Via Segreta per accedere al sito archeologico di Petra. Seguendo un sentiero sconnesso che si inerpica lungo i fianchi della montagna potremo osservare nel silenzio più completo la maestosità dei panorami che danno sulla valle sottostante del Wadi Araba. Lungo tutto il sentiero si possono osservare altre tracce dei Nabatei che anche qui hanno scavato rifugi e creato cisterne per lo stoccaggio dell’acqua. Al termine del sentiero finalmente arriviamo nei pressi di Piccola Petra, conosciuta anche con il nome di Beida, dove sono state ritrovate tracce di un villaggio neolitico. Per evitare che gli stranieri entrassero nella città di Petra il cui accesso e sistemi di sicurezza dovevano restare segreti, i Nabatei crearono Beida che era una specie di interporto provvisto di foresterie e luoghi dove esporre le merci. I Nabatei furono popolo che ideò monopolizzò le rotte carovaniere tra la penisola arabica, il mediterraneo e l’Egitto, parlavano il Nabateo una lingua assai prossima all'aramaico e a loro si deve il grande sviluppo commerciale di tutta l’antichità, molte delle famiglie di Petra avevano case anche nella penisola arabica. A Beida si possono osservare ancora numerose case scavate nella roccia arenaria e dalle sontuose facciate. Ma quello che colpisce è la grande abilità che i Nabatei avevano catturare e stoccare l’acqua piovana. Numerose sono le cisterne e le canalizzazioni che le alimentavano. Trasferimento in hotel a Petra. Cena e pernottamento.
Pasti : C/-/C

5° giorno : Petra Segreta – Wadi Rum, Tramonto nel deserto
Dopo la colazione è prevista una giornata dedicata alla visita delle località meno frequentate del sito di Petra. Dall'ingresso principale (Visitors Centre) si scende verso il sito attraversando antichi sentieri situati tra le montagne (El Medras). Durante il percorso si avrà l'occasione di ammirare dall'alto tutti i tesori di Petra. Arrivo all'Altare del Sacrificio. Discesa verso Wadi Farasa. Visita alla Sorgente del Leone, Tempio del giardino, Tomba del Soldato Romano, Triclinium, Tomba dal frontone spezzato, Tomba Rinascimentale, Al Habis. Arrivo nell'area del ristorante, sosta con possibile pranzo. Proseguimento per raggiungere il magico mondo del deserto del Wadi Rum, antico luogo di passaggio delle carovane cariche di merce preziosa, che dalla penisola arabica si spostavano verso nord per raggiungere i porti del Mediterraneo. La bellezza di questo deserto unico è caratterizzata da montagne segnate dal tempo, da letti di antichi laghi oramai prosciugati e da altissime dune di color rosso intenso. Numerose sono le incisioni e le pitture rupestri che si trovano scolpite nelle rocce nel Wadi Rum, chiamato anche Valle della Luna, ed è in questi luoghi che il ricercatore italiano professor Edoardo Borzatti ha ritrovato tracce del primo alfabeto mai comparso sulla Terra risalenti a circa 4.800 avanti Cristo, dunque almeno mille anni più vecchi del tamudico primitivo scoperto nelle zone comprese tra la penisola Araba e il Sahara. Sistemazione in un campo tendato fisso. Tempo libero per camminare nei dintorni e vedere il tramonto. Cena e pernottamento al campo. Se si sarà fortunati si potrà passare la serata sotto un cielo dipinto di stelle.
Pasti : C/-/C

6° giorno : Wadi Rum Esplorazione del Deserto - Aqaba
Dopo la prima colazione, esplorazione del deserto del Wadi Rum. Visita a Khazali per ammirare i graffiti. Nel pomeriggio visita alle dune di sabbia rossa e opportunità di ammirare il tramonto nel deserto. Pranzo al sacco in corso d’escursione. Al termine trasferimento ad Aqaba dove si potrà passare una serata sulle rive del Mar Rosso. Cena e pernottamento in hotel.
Pasti : C/P/C

7° giorno : Aqaba – Wadi Mujib Siq Trail - Mar Morto
Colazione in hotel. Al mattino partenza verso il Mar Morto seguendo la strada chiamata anche la “via della pace” che taglia il deserto del Wadi Araba, e che collega il Mar Rosso al Mar Morto e segna il confine naturale tra il Regno di Giordania e lo stato di Israele. Il Mar Morto ha una lunga tradizione storica e spirituale, infatti si crede sia stato il luogo dove sorgevano le città bibliche di Sodoma, Gomorra, Admah, Zeboiim e Zoar. Gli insediamenti moderni si chiamano Potash city e Ghor Safi, e nei pressi sorge la grotta di Lot. Qui, secondo il libro della Genesi, Lot e le sue figlie cercarono rifugio nella grotta dopo che Dio distrusse la città di Sodoma. Proseguendo ancora un po’ ci sarà la possibilità di effettuare il trekking nella riserva del Wadi Mujib. Il sentiero inizia dal Visitor Center situato nei pressi del Mujib Bridge, da dove potrete prendere la passerella situata sopra la diga e seguire il corso del fiume tra alte scogliere di arenaria per arrivare alla base di una grande cascata. A seconda del livello delle precipitazioni stagionali, la gola può contenere pozze abbastanza profonde da attraversare a nuoto. Si tratta di una passeggiata da effettuare lentamente per godere dell'acqua fresca e dell’ombra, in particolare durante il calore dell'estate. Al termine proseguimento verso nord per raggiungere la località dove sorgono gli hotel situati sulla sponda del Mar Morto, un bacino unico al mondo che con i suoi 395 metri sotto il livello del mare, rappresenta il punto più basso della terra. Possibilità di fare il bagno nelle acque salate del Mar Morto per godere delle sue proprietà terapeutiche accedendo alla spiaggia direttamente dall'hotel. Cena e pernottamento in hotel.

8° giorno : Mar Morto - Amman – Volo - Italia
Dopo la prima colazione trasferimento presso l’aeroporto Queen Alia di Amman, in tempo utile per l’imbarco sul volo di rientro in Italia. Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.
Pasti : C/-/-

 

Tariffe

Quota di bassa stagione :

 

€ 2.125

€ 1.895

€ 1.710

€ 1.580

Quota di alta stagione :

 

€ 2.160

€ 1.930

€ 1.740

€ 1.615

Valida fino al 31DIC2018

 

2 persone

3 persone

4 persone

5-7 persone

Cambio euro / dollaro usd

1,15

       

Bassa Stagione = 21NOV2018 - 23DIC2018
Alta Stagione = 1SET2018 – 20NOV2018; 24DIC2018 - 31DIC2018


-
I prezzi indicati si intendono per persona e si riferiscono a dei tour individuali con servizi ad uso esclusivo.
- Cambio : una variazione del +/- 3% del tasso di cambio potrebbe portare ad un ritocco delle quote.
- Si applicano le condizioni del contratto di viaggio che si trovano sul sito www.nbts.it.
- I prezzi di tasse e imposte non dipendono dalla nostra volontà e possono variare senza preavviso.

La quota include:
- Volo di linea Royal Jordanian/Alitalia/Turkish Airlines in classe economica, tasse aeroportuali escluse
- Visto d’ingresso e assistenza per l’ottenimento in aeroporto ad Amman
- Assistenza in aeroporto da personale qualificato parlante inglese (arrivo/partenza)
- Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto
- Trasferimenti in auto/minibus privato con A/C e autista durante il tour
- Auto fuoristrada nel deserto del Wadi Rum per i trasferimenti richiesti
- Pernottamenti in hotel e campi tendati indicati nella categoria standard, in camera doppia
- Trattamento pasti come indicato nel programma
- Pranzi a Pic-Nic Wadi Rum e Wadi Dana
- Tutti gli ingressi ai siti e ai musei
- Guida esperta in Trekking parlante italiano durante il tour
- Permessi per i Trekking
- Trekking Wadi Dana Trail (5/7 ore trek facile)
- Trekking Petra Classica e Via Segreta Al Deir (6 ore trek medio)
- Trekking Petra Segreta (4 ore trek medio)
- Trekking Deserto Wadi Rum (6 ore trek medio)
- Trekking Wadi Mujib Siq Trail (2 ore trek con acqua)

La quota non include:
- Tasse aeroportuali, circa 290 euro (quota da confermare in fase di prenotazione)
- Tasse d’uscita, 20 JD (circa 20 euro) da pagare in loco (o incluse nei voli Royal Jordanian)
- Sacco a pelo
- Bevande
- Mance
- Extra personali
- Quota gestione pratica (include assicurazione medico bagaglio annullamento)
- Quanto non indicato alla voce "la quota include"

Supplementi:
- Eventuale supplemento dovuto alla reale disponibilità del volo di linea, da comunicare
- Supplemento pensione completa con pranzi inclusi, su richiesta
- Sistemazione in camera singola, su richiesta


Sistemazioni alberghiere

Hotel di categoria standard

Cat.
     Hotel previsti o similari         Località           Notti

4*        Gran Palace Hotel                      Amman             1
-*         Dana Guesthouse                      Dana                1
-*         Feinan Ecolodge                        Feinan              1
4*        Petra Moon                                Petra                1
-*         Sun City Camp                          Wadi Rum         1
4*        Double Tree Hilton                     Aqaba               1
5*        Holiday Inn                               Mar Morto         1


Hotel di categoria superior

Cat.
     Hotel previsti o similari         Località           Notti

5*        Regency Palace Hotel                 Amman             1
-*         Dana Guesthouse                      Dana                1
-*         Feinan Ecolodge                        Feinan              1
5*        Marriott                                    Petra                1
-*         Sun City Camp                          Wadi Rum         1
5*        Intercontinental                         Aqaba              1
5*        Holiday Inn                               Mar Morto         1

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.