Informazioni Uzbekistan

Documenti e visto : Per i turisti italiani in viaggio in Uzbekistan è necessario il passaporto in corso di validità più il visto d’ingresso. Il visto va richiesto all’Ambasciata dell’Uzbekistan di Roma, con un anticipo di almeno due settimane dalla data prevista per la partenza. Per il rilascio del visto turistico si richiede la compilazione di un formulario, la consegna del passaporto, di una fotografia formato tessera, il pagamento di una tassa variabile a seconda della durata del viaggio (a partite da circa 50 US$ per sette giorni) e la conferma dell’agenzia delle prenotazioni alberghiere con i dettagli del viaggio. Se la richiesta è inviata via posta occorre aggiungere una busta già affrancata e con l’indirizzo.

Clima : L'Uzbekistan gode di un clima continentale con estati calde e inverni rigidi; per tale motivo le stagioni intermedie sono le più indicate per visitare il paese. L'inverno è molto rigido, in modo particolare nella parte occidentale del paese in quanto è la regione più esposta ai gelidi venti siberiani, e presenta un tempo instabile, con nevicate e temperature sotto lo zero. La primavera offre un clima mite e piovoso. In estate, in genere lunga e calda, si ha un clima molto secco e ventoso. L’autunno invece è caratterizzato da piogge poco intense e qualche gelata.

Temperature : Da giugno ad agosto le temperature medie pomeridiane raggiungono i 32 °C. Di solito la massima temperatura media annuale (40 °C – 45 °C) si registra nel mese di giugno. I mesi più piovosi sono marzo e aprile. I 40 giorni più torridi dell’estate, con temperature sui 35 °C, vanno da metà luglio alla fine di agosto (si chiama ‘Saraton’), mentre i 40 giorni più inclementi dell’inverno sono compresi tra l’ultima settima di dicembre e la prima settimana di febbraio (si chiama ‘Cilla’).

Temperature in °C max/min

GEN

FEB

MAR

APR

MAG

GIU

LUG

AGO

SET

OTT

NOV

DIC

Cimbaj

-2/-11

2/-9

8/-4

19/5

27/12

32/16

34/18

31/17

23/10

17/3

7/-5

0/-9

Taskent

3/-6

7/-3

12/3

18/8

26/13

31/17

33/18

32/16

27/11

18/5

12/2

7/-2

Fergana

3/-9

7/-6

15/0

23/7

28/12

33/17

35/19

33/17

27/10

20/3

12/-2

7/-6

Termez

10/-4

13/-2

19/3

27/10

33/15

39/19

40/21

39/20

33/13

27/7

18/1

12/-3



Giorni di pioggia (almeno 1 mm d'acqua)

GEN

FEB

MAR

APR

MAG

GIU

LUG

AGO

SET

OTT

NOV

DIC

Cimbaj

4

4

4

4

3

2

1

1

1

2

2

3

Taskent

8

8

9

8

5

3

1

0

0

3

6

8

Fergana

4

4

5

5

5

3

2

1

1

3

4

4

Termez

5

5

5

4

2

1

0

0

0

1

0

5


Abbigliamento : l'Uzbekistan presenta un clima continentale con un inverno piacevole e un’estate caldissima. L'inverno è molto rigido, le precipitazioni sono scarse e nevica pochissimo. L'estate è lunga, calda, molto secca e ventosa. Le stagioni intermedie sono le più indicate per visitare il paese. Il Nord presenta un clima temperato, il Sud subtropicale. Gennaio è più freddo mese nel anno e il più caldo è luglio. La stagione migliore per visitare l’ Uzbekistan è in inverno, da Marzo a Luglio e in autunno da Settembre a Novembre. In estate si  raccomanda di vestirsi con abiti di cotone è necessario avere un cappello e anche non dimenticate occhiali per il sole.

Disposizioni sanitarie : Nessun obbligo. Consigliate, dietro parere medico, le vaccinazioni contro epatite A, epatite B, colera, tifo, difterite, rabbia.

Valuta : La valuta ufficiale dell’Uzbekistan è il Sum uzbeko (Sum), che viene suddiviso in 100 tiyn. Si trovano banconote da 100, 50, 25, 5, 3 e 1 sum; monete da 50, 20, 10, 5 e 1 tiyn. La valuta estera può essere cambiata sia negli alberghi sia nelle banche commerciali. Esiste anche il mercato nero molto conveniente, bisogna tuttavia fare molta attenzione perchè; le pene previste sono severe. I dollari statunitensi sono la valuta maggiormente apprezzata e facile da cambiare. Si consiglia di non portare banconote di grosso taglio, perchè; solitamente non vengono accettate. Alla frontiera non esistono restrizioni per l’esportazione e l’importazione della valuta locale. Per la valuta estera, all’entrata bisogna compilare un dettagliato formulario che, una volta timbrato dalle autorità doganali, dovrà essere conservato sino al momento della partenza. Somme in contanti superiori a 10 mila US$ sono gravate di una tassa pari all’1%, applicata alle somme eccedenti. Di solito negli alberghi si richiede ai turisti di pagare il conto in valuta estera (dollari o euro). Esiste tuttavia, almeno nei migliori, la possibilità di farlo con le carte di credito (le più accettate sono Visa e American Express). Difficilmente vengono accettati i Traveller’s Cheque.

Elettricità : La corrente elettrica è a 220 volt. Conviene portare un adattatore universale per le prese e un trasformatore se si viaggia lontano dai centri urbani.

Fuso Orario : L’Uzbekistan appartiene alla fascia oraria GMT+5 (quella dell’Italia è GMT+1). Nell’ex paese sovietico vi sono quindi quattro ore in più; rispetto all’Italia.

Lingua : La lingua ufficiale è l’uzbeko. L’uzbeko è una lingua turca affine al kazako e al turkmeno, che oggi si scrive in alfabeto cirillico.

Cucina : La cucina centroasiatica ricorda quella mediorientale e mediterranea per il largo utilizzo di riso, condimenti saporiti, verdure e legumi, yogurt e carni grigliate. Nel nord dell'Uzbekistan i pasti consistono spesso di pilaf, kebab, tagliolini e pasta, stufati, pane e pasticceria elaborati, mentre il sud del paese si distingue per condimenti più delicati e dolci di prima qualità. Il te è onnipresente, in genere servito con il latte. Nonostante il retaggio musulmano, quasi tutti gli uzbeki bevono alcolici o almeno lo fanno se ci sono degli ospiti. Se non siete forti bevitori (soprattutto di vodka) ditelo per tempo.

Telefono : Chiamate Italia – Uzbekistan : comporre il prefisso internazionale 00998, l’indicativo distrettuale senza lo zero, quindi il numero dell’abbonato. I prefissi delle principali città sono i seguenti: Tashkent 71 (o 712), Karshi 7, Samarcanda 66.
Chiamate Uzbekistan - Italia: comporre l’8, attendere il tono, quindi digitare il prefisso 1039, l’indicativo urbano con lo zero, e il numero dell’abbonato. Chiamate internazionali possono essere effettuate dagli uffici postali principali. Si possono effettuare telefonate dirette anche dagli alberghi, sebbene il più delle volte le chiamate debbano essere prenotate alla reception.

Unità di misura : Nel paese vige il sistema metrico decimale.

Sicurezza : Consigliamo di fare riferimento al sito del Ministero degli Affari esteri : www.viaggiaresicuri.it

 

nbts_archeologia_300

nbts catalogo georgia

I VIAGGI DI MARCO POLO

nbts_viaggi_di_marco_polo
I viaggi di Marco Polo
«Samarchan è una città nobile, dove sono bellissimi giardini, e una pianura piena di tutti i frutti, che l'uomo può desiderare. Gli abitanti, parte son Cristian, e parte Saraceni, e sono sottoposti al dominio d'un nepote del Gran Can»...  continua

PETRA LA CITTA' DEI NABATEI

pubblicit_petra_nbts

"Petra è il più bel luogo della terra: non per le rovine, ma per i colori delle sue rocce tutte rosse, nere, con strisce verdi e azzurre. Non saprai mai cos'è Petra in realtà, a meno che tu non ci venga di persona". Così descriveva Petra, Lawrence d'Arabia... continua

nbts catalogo uzbekistan 2

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.