Tour: Dall'India al Regno del Bhutan

Tipologia : viaggio culturale con la visita di Delhi, Jaipur e del Taj Mahal e del Bhutan (8 notti) tra villaggi, fortezze, monasteri e splendidi paesaggi dell'Himalaya.
Durata : 16 gg / 14 notti

Codice : INTC1607
Partenze individuali : tutti i giorni a seconda dei voli di linea.
Partenze di gruppo : non effettuate, tuttavia possiamo fornire il viaggio a gruppi precostituiti.
Altezza massima raggiunta : 3425 metri (Passo del Yotong La)
Stagionalità : da metà ottobre a metà marzo il miglior periodo. Da aprile a giugno è la stagione calda mentre in estate il clima è di tipo monsonico con forti piogge alternate a schiarite.

 

 

 

 

Introduzione : Viaggio in India e Bhutan alla scoperta dello stupendo Taj Mahal e del Regno del dragone tuonante. L’itinerario prevede la visita delle città di Delhi, Jaipur e Agra, dove appunto sorge il Taj Mahal per poi si raggiungere Paro, con un volo spettacolare che sorvola l'Himalaya, per iniziare le visite nel regno del Bhutan. Qui la vita è rimasta ancora come nel nostro medioevo e nell'aria si respira la sacralità e la pace di un paese devoto alla religione buddhista. Vallate verdeggianti circondate dalle cime dell'Himalaya, imponenti fortezze, villaggi senza tempo e persone tranquille e ospitali. L'itinerario si svolge nella parte nord occidentale del paese, che è quella più caratteristica e dove si possono visitare le vallate di Thimpu, Phunakha, Bhumthang. Una visita in Bhutan che farà scoprire al viaggiatore la spettacolare natura, l'architettura e la spiritualità di questo piccolo paese definito anche la "Svizzera dell'Asia".

1° giorno : Italia – Volo
Partenza dall’Italia con volo di linea.
Pasti : -/-/-

2° giorno : Arrivo a Delhi
Arrivo a Delhi, disbrigo delle formalità d’ingresso e doganali, incontro con il nostro assistente e trasferimento in hotel. Nuova Delhi è sede del governo della più grande democrazia liberale al mondo, copre un'area metropolitana che è la seconda più grande dell'India ed è considerata una delle capitali più belle al mondo. E’ divisa storicamente ed urbanisticamente in due parti assai diverse fra loro: la città vecchia, con viuzze molto trafficate ed edifici aggrappati gli uni agli altri, edificata dai Moghul alla confluenza di importanti vie carovaniere che collegavano l’India nord-occidentale alle pianure del Gange; dall’altra i quartieri moderni, progettati da Sir Edwin Lutyens all'inizio del XX secolo, che pianificò un'imponente area amministrativa centrale destinandola alle pretese imperiali britanniche. Visita ai monumenti più significativi della città : il Raj Ghat, complesso memoriale intitolato al Mahatma Gandhi, il Red Fort, capolavoro dell’architettura Mughal, dichiarato Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, fu costruito tra il 1638 ed il 1648, le antiche imponenti mura si estendevano per 2 km in lunghezza e raggiungevano un’altezza di 18 metri. Proseguimento con la visita della Moschea Jama Masjid, una delle più grandi moschee d’Asia, il minareto Qutab Minar. Durante il percorso di rientro in hotel avremo la possibilità di osservare dall'esterno il Palazzo del Parlamento e la Residenza Presidenziale. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.
Pasti : -/-/C

3° giorno : Delhi - Jaipur (265 Km, 6 ore circa)
Dopo la prima colazione, partenza per Jaipur. Arrivo e sistemazione in hotel, tempo a disposizione per visite libere. Cena e pernottamento.
Pasti : C/-/C

4° giorno : Jaipur
Colazione in hotel e visita dell’Amber Fort, situato nelle immediate vicinanze della città, splendido esempio dell’architettura rajasthani. Da qui si gode di un’ottima vista sulla città sottostante, vecchia capitale dello stato del Jaipur. Nel pomeriggio visita del City Palace, un complesso di giardini, cortili ed edifici in uno stile misto Rajastan e Moghul. Nelle vicinanze del City Palace si trova il Jantar Mantar, uno dei cinque più grandi osservatori costruiti da Sawai Jai Singh. Visita del Hawa Mahal (Palazzo dei venti) ideato per consentire alle donne della casa reale di osservare lo svolgimento delle processioni senza essere viste. Cena e pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/C

5° giorno : Jaipur – Fatehpur Sikri – Agra
Dopo colazione partenza per Agra (260 km, circa 6 ore) e lungo il tragitto visita di Fatehpur Sikri, la città costruita dall’imperatore Akbar nel 1564 in onore del santo musulmano Sheikh Salim Chisthi. La città doveva essere la nuova capitale del regno Moghul ma la carenza d’acqua costrinse gli abitanti ad abbandonare questo posto. Proseguimento per Agra, arrivo e sistemazione in hotel. Resto della giornata a disposizione. Cena e pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/C

6° giorno : Agra – Delhi
Dopo la colazione visita del Taj Mahal, costruito dal’imperatore Moghul Shahjehan nel 1630 per la sua regina Mumtaz Mahal , patrimonio dell’umanità dell’UNESCO ed inserito tra le sette meraviglie del mondo moderno. In seguito visita del Forte di Agra, costruito in arenaria rossa sulle sponde del fiume Yamuna dall’imperatore Akbar del 1565. Nel pomeriggio partenza per Delhi (203 km, circa 5 ore), arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
Pasti : C/-/C

7° giorno : Delhi – Volo - Paro – Thimpu
Al mattino trasferimento all’aeroporto di Delhi per l’imbarco sul volo per Paro. Arrivo, accoglienza all’aeroporto e trasferimento per Thimphu (circa 1 ora e mezza) la capitale del Bhutan. Successivamente visita al Memorial Chorten, perennemente circondato da gente che recita mantra e gira le ruote di preghiera. L’idea di costruire questo Chorten la ebbe il terzo re del Buthan Jigme Dorji Wangchuc, re lungimirante che portò un grande sviluppo in tutti i settori e che ordinò la costruzione del monumento per la pace e la prosperità mondiale. Durante la sera visita del Tashicho Dzong, monastero-fortezza sede del trono del monarca e del Je Khenpo, la più alta autorità religiosa buddhista del Bhutan. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
Pasti : C/P/C

8° giorno : Thimpu
Dopo la colazione visita della Biblioteca Nazionale, che conserva una collezione enorme di manoscritti buddisti; l’Istituto di Zorig Chusum conosciuto anche come la Scuola di Pittura tradizionale, dove in 6 anni vengono insegnate agli studenti le 13 arti tradizionali del Bhutan. Ultima visita al Museo Nazionale del Tessile, un’importante testimonianza della cultura e delle tradizioni bhutanesi. Nel pomeriggio visita al tempio di Changangkha Lhakhang, che funge anche da scuola monastica, arroccato sul fiume sopra Thimphu, a sud di Motithang. Il tempio fu costruito nel XXII secolo su un posto scelto dal Lama tibetano Phajo Drugom Shigpo. Guida fino alla riserva dei Takin. Il Takin è l’animale nazionale del Bhutan e sembra un incrocio tra una mucca e una capra. La leggenda racconta che quest’animale è stato creato dallo yogi buddista, il Drupa Kunley, e che si trova solo in Bhutan o nelle aree circostanti. In seguito si visita la “fabbrica” di Jungshi, che produce carta fatta a mano da piante naturali in particolare dalle “Daphne” resistenti agli insetti. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
Pasti : C/P/C

9° giorno : Thimphu – Punakha
Sveglia il mattino presto e partenza per Punakha attraverso il passo di Dochu La (3.080 m). Se le condizioni meteo e di visibilità lo permetteranno, potremo osservare un affascinante scorcio della regione dell'Himalaya nordorientale. Seguendo le cime da questo passo si possono vedere: Masagang (7.158 m), Tsendagang (6.960 m), Terigang (7.060 m), Jejegangphugang (7.158 m), Kangphugang (7.170 m), Zongphugang (7.060 m), una distesa montagnosa che domina l’isolata regione di Lunana, e il Gangkar Punsum, la montagna più alta del Bhutan, di ben 7.497 m. Nel pomeriggio visita del Punakha Dzong. Costruito strategicamente nel punto di confluenza tra i fiumi Pho Chhu e Mo Chhu nel 1637 da Shabdrung Ngawang Namgyal per diventare il maggior centro religioso e amministrativo della regione, il Punakha Dzong ha giocato un ruolo importante nella storia del Bhutan. Danneggiato da incendi e terremoti, lo Dzong è stato completamente restaurato. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
Pasti : C/P/C

10° giorno : Punakha - Trongsa – Valle di Bumthang
Dopo la prima colazione s’intraprende l’affascinante viaggio verso il distretto del Bumthang (205 km, circa 7 ore). Lungo il viaggio visita al Wangdue Phodrang Dzong, in cima alla montagna sul punto di confluenza tra i fiumi Punakha Chhu e Tang Chhu. Proseguimento per Trongsa superando il passo Pele La (3300 metri). Tappa sulla strada al Chendbji Chorten, costruito nel XVIII dal Lama Shida. Arrivo a Trongsa e visita del Trongsa Dzong, costruito nel 1648 è stato centro del potere del Bhutan centrale e orientale dal suo antico insediamento. Proseguimento fino a Bumthang, a 68 km da Trongsa, mediante un percorso di circa 3 ore che supera il passo del Yotong La (3425 metri). La strada lascia senza fiato muovendosi nelle conifere fino ad arrivare nella valle profonda e coltivata conosciuta come la Valle di Chhume. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
Pasti : C/P/C

11° giorno : Valle di Bumthang
Dopo la prima colazione visita al Jambay Lhakhang. Questo Monastero è stato costruito nel VII secolo dal Re tibetano Songtsen Gampo, successivamente visita del Kurje Lhakhangche. Escursione di un ora e mezza a Kurje Lhahang fondato nel 1470 da Shamar Rinpoche della scuola religiosa di Kagyupa. Nel pomeriggio visita al Jakar Dzong. Proseguimento per il tempio di Tamshing Lhakhang: posizionato sul fiume Kurje Lhakhang questo tempio fu fondato nel 1501 da Terton Pema Lingpa, la reincarnazione del Guru Padsambhava. Il Monastero conserva degli affreschi molto antichi che rappresentano 1.000 Buddha e 21 Tara (la versione femminile del Boddhisatva). Rientro in hotel, cena e pernottamento.
Pasti : C/P/C

12° giorno : Valle di Bumthang – Wangdue Phodrang
Dopo la prima colazione, partenza per Wangdue Phodrang (180 km, circa 6 ore). Lungo la strada visita del Ta Dzong, una struttura cilindrica in pietra di cinque piani, costruita nel 1652 da Chogyal Minjur Tempa. La sera tempo libero o passeggiata nelle principali strade della città e nella zona del mercato. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
Pasti : C/P/C

13° giorno : Wangdue Phodrang – Paro
Dopo la colazione partenza per Paro (125 km, circa 4 ore), Sulla strada visita del Simtokha Dzong. La caratteristica maggiormente degna di nota di questo dzong è la serie di più di 300 tegole di ardesia eccellentemente lavorate che rappresentano santi e filosofi. Giunti nelle vicinanze di Paro visita del Rinpung Dzong. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
Pasti : C/P/C

14° giorno : Paro
Dopo la prima colazione, escursione presso la valle delle rovine del Drukgyel Dzong. Fu da lì che i bhutanesi respinsero l’invasione delle armate tibetane durante il XVII secolo. Visita della vicina e tradizionale Bhutanese Farm House che da un buono spaccato dello stile di vita della gente locale. Escursione dal Monastero Taktsang, il più famoso tra i monasteri bhutanesi. Si dice che il Guru Rinpoche arrivò a cavallo di una tigre e per questo è chiamato “Nido della Tigre”. L’escursione fino al monastero richiede circa 5 ore. Al ritorno a Paro visita sul tragitto di Kyichu Lhakhang uno dei più antichi e sacri santuari del regno. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
Pasti : C/P/C

15° giorno : Paro – Volo – Delhi
Dopo la colazione trasferimento in aeroporto per l’imbarco sul volo diretto a Delhi. Arrivo e tempo a disposizione per visite libere in Delhi. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
Pasti : C/-/C

16° giorno : Delhi - Volo – Italia
Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo di rientro in Italia.
Pasti : C/-/-

 

 

Tariffe

Quota di Bassa Stagione

 

€ 3.321

€ 3.010

€ 3.032

€ 3.025

Quota di Media Stagione

 

€ 3.461

€ 3.150

€ 3.172

€ 3.165

Quota di Alta Stagione

 

€ 3.730

€ 3.419

€ 3.442

€ 3.389

Valida fino al 30SET2014

 

2 persone

3 persone

4-6 persone

7-9 persone

Cambio euro / dollaro usd

1,25

 

     

Bassa stagione : dal 1GIU2015 al 31AGO2015
Media stagione : dal 1DIC2014 al 28FEB2015
Alta stagione : dal 1APR2015 al 31MAG2015, 1SET2015 al 30SET2015

- I prezzi indicati si intendono per persona e si riferiscono a dei tour individuali con servizi ad uso esclusivo.
- Cambio : una variazione del +/- 3% del tasso di cambio potrebbe portare ad un ritocco delle quote.
- Si applicano le condizioni del contratto di viaggio che si trovano sul sito www.nbts.it.
- I prezzi di tasse e imposte non dipendono dalla nostra volontà e possono cambiare senza preavviso.

La quota include:
- Voli Druk Air Delhi/Paro/Delhi come da programma in classe economica
- Assistenza in aeroporto (arrivo/partenza)
- Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto
- Trasferimenti come da programma in mezzo privato
- Sistemazione negli hotel indicati in camera doppia
- Trattamento pasti come indicato sul programma di viaggio
- Guide locali parlanti italiano/inglese in India (guida accompagnatore parlante italiano con supplemento)
- Guida locale parlante inglese in Bhutan
- Entrate a siti e monumenti come da programma
- Visto Bhutan
- Assistenza di personale qualificato

La quota non include:
- Volo internazionale, verrà cercata la miglior soluzione al momento della richiesta
- Visto India (quota su richiesta, circa 110 euro)
- Pasti non indicati
- Bevande
- Permessi per fotografare / filmare
- Mance
- Quota gestione pratica (include assicurazione medico bagaglio annullamento)
- Quanto non indicato alla voce "la quota include"

Supplementi:
- Altissima stagione dal 1 al 31 Marzo 2015, da comunicare
- Supplemento camera singola, su richiesta
- Supplemento pensione completa in India, su richiesta
- Supplemento guida accompagnatore parlante italiano in India da Delhi a Delhi, su richiesta
- Supplemento sistemazione in hotel di categoria superiore, su richiesta

 

Sistemazioni alberghiere

Cat.     Hotel previsti o similari                                 Località                       Notti

4*        Royal Plaza                                                       Delhi                            3
4*        Shahpura House                                                Jaipur                           2
4*        Jaypee                                                             Agra                             1
A          Riverview/Phuntsho Pelri                                   Thimpu                         2
A          Zangtopelri/Damchen Resort                              Punakha                       1
A          Yu-Gharling Resort/ Wangdichholing Resort        Bhumthang                   2
A          Hotel Dragons Nest/Kichu Resort                       Wangdue Phodrang       1
A          Eye of the Tiger/ Udumwara                              Paro                             2