Tour: Rotta Storica e Valle dell'Omo

Tipologia : viaggio storico naturalistico ed etnografico alla scoperta del Nord dell'Etiopia con voli interni e mezzi fuoristrada per la visita del Sud dell'Etiopia.
Durata : 15 gg / 12 notti

Codice : ETTC1506
Partenze individuali : tutti i giorni, minimo 2 persone. Consigliato il sabato per la visita dei mercati.
Partenze di gruppo : non effettuate, tuttavia possiamo fornire il viaggio a gruppi precostituiti.
Periodo indicato : per effettuare la visita di Nord e Sud dell’Etiopia il miglio periodo va da ottobre a marzo.

 

 

 

 

Introduzione : Itinerario che combina la visita del Nord e del Sud dell’Etiopia che offre un approccio diretto a uno degli angoli più veri dell’Africa. La prima parte con il Nord dell’Etiopia è molto interessante sotto il profilo artistico e architettonico, e ripercorre la rotta storica nel corno d’Africa. Si visitano Axum luogo santo della cristianità copta, Gondar seicentesca capitale etiope, Bahar Dar con le cascate del Nilo Azzurro, Lalibela con il più grande complesso di chiese rupestri scavate nella roccia. La seconda parte del viaggio tocca il sud del paese ed è incentrata sulla scoperta delle popolazioni e dei paesaggi della Valle del Fiume Omo, che ospita popoli dallo stile di vita ancora primitivo delle etnie Hamer, Mursi, Karo, Dassanech, Konso, Benna, Ari, Chenca e Borana. Il tutto costellato dal bellissimo paesaggio di una terra selvaggia e meravigliosa alle origini dell’umanità. Il viaggio porta alla scoperta del patrimonio culturale del paese, dove il folclore e la popolazione locale sono gli elementi chiave di questo viaggio in Etiopia.

1° giorno, sabato : Italia – Volo
Partenza dall’Italia con volo di linea. Pernottamento a bordo.
Pasti : -/-/-

2° giorno, domenica : Addis Abeba
Arrivo ad Addis Abeba, alle ore 07.50. Trasferimento in albergo per la sistemazione. Giornata dedicata alla visita di Addis Abeba “nuovo fiore” in amarico, la città è situata quasi esattamente nel centro geografico del Paese a 2500 metri s.l.m. e terza città dell’Africa per grandezza. Visita del Museo Nazionale, che ospita “Lucy”, il famoso ominide fossilizzato trovato nel 1974, e molti reperti della cultura axumita. Escursione al Monte Entoto, dal quale si può godere di uno spettacolare panorama sulla città, quindi visita della chiesa di Bete Maryam, con annesso museo di oggetti ecclesiastici. Al ritorno visita al museo etnografico dove si trova una ricca collezione di icone. Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in hotel.
Pasti : -/P/C

3° giorno, lunedì : Addis Abeba – Volo - Axum
Partenza per Axum. Giornata dedicata alla visita di Axum capitale degli Axumiti, antichi regno dell’Africa orientale. La città famosa per le sue stele ora è un modesto villaggio che non ricorda la grandezza dell’antico impero. La leggenda racconta che la regina di Saba (Makeda il suo nome etiopico) sia vissuta proprio qui, forse nel 1000 a.C. e che il suo potente regno andasse dalla penisola sudarabica a tutta l’Africa orientale controllando il commercio sul mare Rosso. Visita del parco archelogico dove si trovano le steli, un museo e le tombe di alcuni re. Proseguiremo con la visita del bagno e le rovine del palazzo della regina di Saba. Nel pomeriggio la Cattedrale di Santa Maria di Sion, costruita nel 1655. Tra questa chiesa ed una costruzione moderna si trova la cappella in cui, secondo la tradizione della chiesa etiopica, è custodita l’Arca dell’Alleanza portata in Etiopia da Menelik I, il mitico figlio di re Salomone e della regina di Saba. Pranzo, cena e pernottamento in hotel.
Pasti : C/P/C

4° giorno, martedì : Axum – Volo – Lalibela
Trasferimento all’aeroporto e partenza con volo ET123 delle ore 11.05 per Lalibela con arrivo alle ore 11.50. Pomeriggio dedicato alla visita di Lalibela, capitale della dinastia Zagwe nel XII secolo (porta il nome del re fondatore) e una delle località storiche più significative di tutta l’Africa. E’ conosciuta come la “Gerusalemme africana” in quanto simbolo della città santa, il complesso è formato da imponenti chiese monolitiche, scavate nel tufo rosa della montagna divise in due gruppi da un fossato che rappresenta il fiume Giordano. Le chiese sono collegate fra loro da cunicoli e gallerie e internamente finemente scolpite. Pomeriggio dedicato alla visita del primo gruppo di chiese. Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in hotel.
Pasti : C/P/C

5° giorno, mercoledì : Lalibela
Giornata dedicata alla visita del secondo gruppo di chiese di Lalibela e la chiesa di Imrahana Chistos costruita in una ampia grotta a 30 km da Lalibela. La chiesa è uno degli esempi più belli di stile axumita risalente al regno di Re Imrahana, “che Cristo ci guidi” in lingua Zague, ed è raggiungibile con una passeggiata in salita di circa 20 minuti. Pranzo in ristorante cena e sistemazione in hotel.
Pasti : C/P/C

6° giorno, giovedì : Lalibela – Volo - Gondar
Volo Lalibela Gondar. Mattinata dedicata alla visita di Gondar, capitale etiope nel XVII secolo sotto la dinastia gondarina a cui appartiene il re Fasiladas. La città conserva imponenti monumenti quali castelli, palazzi, biblioteche, scuderie, bagni e chiese, molti dei quali si trovano all’interno del recinto imperiale. In altra zona, il Bagno di Fasilidas contiene un’ampia piscina che viene riempita d’acqua durante le celebrazioni dell’Epifania. Visita della chiesa di Debra Berhan Selassie, una delle più celebri di Etiopia per le decorazioni interne e per il bellissimo soffitto dipinto con centinaia di angioletti. Pranzo, cena e pernottamento in hotel.
Pasti : C/P/C

7° giorno, venerdì : Gondar - Bahir Dar
Trasferimento Gondar Bahir dar in bus privato. Lungo la strada visita al castello di Guzara. Arrivo a Bahir dar per pranzo. Nel pomeriggio gita alle cascate Tiss Issat (“acqua fumante”), meglio conosciute come le Cascate del Nilo Azzurro. Un breve sentiero porta ad un antico ponte portoghese che attraversa il fiume di fronte alle spettacolari cascate, larghe oltre 400 metri e profonde 45, dopodiché il fiume riprende il suo percorso sinuoso in gola per immettersi nel Nilo Bianco a Khartoum, in Sudan (queste cascate sono spettacolari solo nei mesi agosto-settembre-ottobre dopo la stagione delle piogge, negli altri casi è meglio togliere la visita e spostare qui la visita sul lago Tana del giorno dopo). Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in hotel.
Pasti : C/P/C

8° giorno, sabato : Bahir Dar – Lago Tana – Volo – Addis Abeba – Lago Zway
La  mattina escursione in battello alle isole del Lago Tana, dove si trovano numerose chiese e monasteri, risalenti al XVI secolo, che hanno offerto rifugio e sepoltura ad imperatori etiopi e monaci. Questi complessi religiosi conservano splendidi affreschi, manoscritti antichi e collezioni di oggetti preziosi. Visita alle chiese di Ura Kidane Meheret e Azua Mariam, immerse nella natura lussureggiante della penisola di Zeghie. Pranzo in ristorante, cena e  pernottamento in hotel. Trasferimento all’aeroporto e partenza con volo per Addis Abeba. Partenza con veicoli 4x4 in direzione Sud fino al Lago Zway (120 km 2 ore), nella Rift Valley attraverso una regione celebre per i suoi laghi incastonati sul fondo dei crateri. La Rift Valley, la più grande spaccatura della crosta terrestre, che si è formata circa 25 milioni di anni fa e che dividerà in due parti il continente africano, dal Mar Morto fino al Mozambico. In Etiopia, la faglia attraversa il paese in direzione est-sud. Pranzo in ristorante, cena e sistemazione in lodge sul Lago Zway.
Pasti : C/P/C

9° giorno, domenica : Lago Zway – Bocessa – Arba Minch
La mattina passeggiata sul lago nella località di Bocessa, si vedranno i pescatori all’opera e una grande varietà di avifauna. Partenza per Arba Minch (km 380, 6 ore circa). La mattina gita in barca sul lago Zway, un perfetto abitat per moltissime specie di uccelli. Il viaggio prosegue verso sud ai lati della strada asfaltata scorre un paesaggio ricco di vegetazione e puntellato di villaggi contornati da boschetti di Ensete, il “falso banano”. Pranzo in ristorante, cena e sistemazione in lodge.
Pasti : C/P/C

10° giorno, lunedì : Arba Minch – Lago Chamo - Jinka (250 km 5 ore)
La mattina gita in barca sul lago Chamo dove è probabile vedere coccodrilli e ippopotami e tante varietà di uccelli dentro il parco del Nec Sar “erba bianca”. Il viaggio prosegue per Jinka, cittadina sorta ai bordi delle savane del sud. Visita al museo dei popoli della valle dell’Omo. Visita lungo la strada del poco conosciuto mercato di Kako. Pranzo in ristorante, cena e sistemazione in lodge.
Pasti : C/P/C

11° giorno, martedì : Jinka – Villaggi Mursi – Turmi
La mattina partenza per i villaggi Mursi che si trovano sui confini del parco del Mago. I Mursi sono una popolazione nilotica dedita principalmente alla pastorizia. Sia le donne che gli uomini usano le scarificazioni decorative e rituali, le donne usano il piattello labiale come simbolo di casta. Al ritorno sosta al mercato di Alduba. Il viaggio prosegue per Turmi (140 km 3 ore) dove vive il popolo degli Hammer, una comunità composta da 45.000 individui che vivono di agricoltura e allevamento e sono famosi per le decorazioni corporee e le loro acconciature realizzate intrecciando le ciocche di capelli una per una con una mistura di ocra, acqua e resina. Sistemazione in lodge a Turmi. Pranzo picnic, cena e sistemazione in lodge.
Pasti : C/P/C

12° giorno, mercoledì : Turmi – Karo - Konso (km 180, circa 3 ore)
Pensione completa. Partenza per il villaggio dei Karo, una popolazione di ceppo omotico che vive in capanne di forma circolare. Ormai solo alcune centinaia di individui, i Karo che significa fiume si decorano il corpo con disegni che ricordano la faraona selvatica. Proseguimento per Konso. Pranzo picnic, cena e sistemazione in lodge a Konso.
Pasti : C/P/C

13° giorno, giovedì : Konso - Awasa (km 365, circa 7 ore)
Visita di un bel villaggio  Konso, un popolo di agricoltori sedentari che sono riusciti, praticando la coltivazione a campi terrazzati, a sfruttare al massimo la zona collinare in  cui vivono. I villaggi sono infatti arroccati sull’alto delle falesie oppur intorno a picchi dominanti le valli circostanti, e costituiscono un esempio di architettura primitiva tra i più interessanti per accuratezza di finiture e concezione distributiva dei recinti. Mercato di Konso. Partenza dopo la visita per Awasa. Pranzo picnic, cena e sistemazione in lodge.
Pasti : C/P/C

14° giorno, venerdì : Awasa – Tiya - Addis Abeba - Volo
Dopo la prima colazione, partenza per Addis Abeba (km 280, circa 4 ore). Durante il viaggio visita del mercato del pesce di Awasa e del sito delle steli di Tiya. Trasferimento in albergo (a disposizione alcune camere day –use). Pranzo in ristorante, cena in ristorante tradizionale con danze. Alle ore 21.00 trasferimento in aeroporto in tempo utile per l'imbarco sul volo diretto in Italia. ET702 delle ore 00.30 per Milano/Malpensa con arrivo alle ore 08.10.
Pasti : C/P/C

15° giorno, sabato : Italia
Notte in volo, arrivo all'aeroporto previsto e fine dei nostri servizi.
Pasti : -/-/-

 

Tariffe

Quota di partecipazione :

 

€ 3.745

€ 3.345

€ 2.995

€ 2.715

Valida fino al 30SET2018

 

2 persone

3 persone

4 persone

6 persone

Cambio euro / dollaro usd

1,15

       

- I prezzi indicati si intendono per persona e si riferiscono a dei tour individuali con servizi ad uso esclusivo.
- Cambio : una variazione del +/- 3% del tasso di cambio potrebbe portare ad un ritocco delle quote.
- Si applicano le condizioni del contratto di viaggio che si trovano sul sito www.nbts.it.
- I prezzi di tasse e imposte non dipendono dalla nostra volontà e possono cambiare senza preavviso.

La quota include:
- Volo di linea Ethiopian Airlines/KLM in classe economica, tasse aeroportuali escluse
- Volo interno Addis Abeba - Axum
- Volo interno Axum - Lalibela
- Volo interno Lalibela - Gondar
- Volo interno Bahir Dar –Addis Ababa
- Sistemazione negli hotels indicati in camera doppia
- Trattamento pasti come indicato a programma
- 1 cena in un ristorante tradizionale ad Addis Abeba
- Tutti i trasferimenti
- Visite ed escursioni come da programma
- Guida parlante italiano
- Tasse d’ingresso ai parchi, musei, chiese

La quota non include:

- Tasse aeroportuali, circa 220 euro (quota da confermare in fase di prenotazione)
- Spese di ottenimento Visto Etiopia, 50 USD circa 48 Euro (da pagare in loco)
- Eventuali tasse aeroportuali, di sicurezza e tasse doganali terrestri pagabili solamente in loco
- Mance per guida e autista
- Bevande
- Facchinaggio
- Extra personali
- Quota gestione pratica (include assicurazione medico bagaglio annullamento)
- Quanto non indicato alla voce "la quota include"

Supplementi:
- Eventuale supplemento dovuto alla reale disponibilità del volo di linea, da comunicare
- Supplemento camera singola, su richiesta

Sistemazioni alberghiere


Cat.
     Hotel previsti o similari        Località          Notti

4*        Jupiter Hotel / Azeman Hotel    Addis Abeba     1
3*        Yared Zema / Sebean Hotel      Axum               1
3*        Tukul Village / Harbey Hotel     Lalibela            2
3*        Taye International / Landmarl  Gondar             1
3*        Jakaranda Hotel / Homeland    Bahir Dar         1
Lodge   Hailè Resort Hotel                    Lago Ziway       1
Lodge   Paradise / Swaynes Lodge        Arba Minch       1
Lodge   Eco Omo Lodge / Jinka Resort  Jinka                1
Lodge   Buska / Turmi Lodge                Turmi               1
Lodge   Kanta Lodge                             Konso              1
Lodge   Hailè Resort Rotel                    Awasa              1

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.