Tour: Georgia Azerbaijan, culture del Caucaso

Tipologia : viaggio culturale di Georgia e Azerbaigian con guida in italiano un interessante contrasto di culture e panorami nella catena del Caucaso.
Durata : 11 gg / 10 notti

Codice : GETC1103
Partenze individuali : tutti i giorni, minimo 2 persone.
Partenze di gruppo : non effettuate, tuttavia possiamo fornire il viaggio a gruppi precostituiti.
Stagionalità : da aprile ad ottobre, il resto dell’anno le temperature sono piuttosto rigide.

 

 

 

Introduzione : Viaggio alla scoperta di Georgia e Azerbaijan, territori dalla bellezza incontrastata, situati tra le montagne del Caucaso, ai confini tra Oriente e Occidente. Andremo alla conoscenza della storia e della cultura cristiana della Georgia, con la possibilità di assaggiare i piatti della tradizione della cucina locale, accompagnati da un ottimo vino prodotto nel Caucaso e dall’ospitalità della popolazione. Percorrendo le strade della Georgia scopriremo anche le grandi ricchezze archeologiche, religiose e naturalistiche, con antichi monasteri e città rupestri scavate nella roccia, imponenti ghiacciai e antiche fortezze. Attraversato il confine si entra in Azerbaijan, un paese caratterizzato da una cultura islamica non troppo marcata. Un paese che è situato sulle sponde del Mar Caspio, ed è caratterizzato dalla presenza di petrolio e gas naturale, che ne hanno dato sviluppo e progresso durante tutto il 900. Qui si potranno visitare villaggi rurali, moschee, mausolei e caravanserragli, ma la scoperta più grande sarà la capitale Baku, che conserva in se il magnifico centro medioevale ma anche i palazzi avveniristici frutto della modernità di questo paese emergente.

1° giorno : Italia – Volo
Partenza dall’Italia con volo di linea.
Pasti : -/-/-

2° giorno : Tbilisi – Visita della città
Arrivo all’aeroporto internazionale Shota Rustaveli di Tbilisi di mattina presto, dopo il disbrigo delle formalità doganali incontro con il nostro assistente e trasferimento in albergo con mezzi privati. Sistemazione nelle camere riservate e pernottamento. Dopo la colazione è prevista una giornata dedicata alla visita della capitale della Georgia, Tbilisi caratterizzata da grandi viali di stile sovietico, contrapposti alle strade strette del centro storico, con le verande acciottolate, le case colorate, diversi quartieri pendenti uno sopra l’altro e capolavori dell’architettura moderna. Iniziamo la nostra visita dalla Chiesa di Metekhi da dove si vede un bel panorama sulla città vecchia. Successivamente è prevista una passeggiata nelle stradine del contro storico per conoscere i monumenti più importanti della città. Si sale poi con la funivia (se aperta e disponibile) al colle per visitare la Fortezza di Narikala, una delle fortificazioni più vecchie della città. Proseguimento per raggiungere le Terme Sulfuree, caratterizzate dalle cupole costruite con i mattoni, che hanno dato origine al nome di Tbilisi. Infine l’ultima visita è prevista al Museo di Storia che contiene preziosi tesori provenienti dalla Colchide, a testimonianza che la Georgia è la vera patria del Vello d’Oro. Al termine trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.
Pasti : C/-/C

3° giorno : Tbilisi – Mtskheta – Gori – Uplistsikhe – Stepantsminda
Prima colazione. Al mattino partenza per la visita dei monumenti storici presenti nell’area di Mtskheta, capitale del primo regno Georgiano dell'Iberia caucasica durante il III secolo a.C. e il V secolo d.C., situata alla confluenza dei fiumi Mtkvari e Aragvi. Si inizia dalla Chiesa di Jvari, che sorge sulla cima di un colle e dove si trovano i resti dell’antico monastero. Proseguimento verso il centro della città vecchia di Mtskheta, dove si trova la Cattedrale di Svetitskhoveli, sorge sui ruderi di una basilica distrutta nel X secolo ed è famosa per essere per il luogo dove è sepolta la tunica di Cristo. Proseguimento del viaggio in direzione Gori, cuore della regione di Kartli, nota principalmente per aver dato i natali a Josif Stalin. Qui è prevista la visita del Museo di Stalin. Pranzo lungo il percorso (non incluso). A soli 10 km da Gori si trova il sito di Uplistsikhe, una città rupestre scavata nella roccia risalente al I millennio a.C., dove si trovano molte grotte in passato abitate ma prive di decorazioni, tra i resti della città si può distinguere una grande sala antica usata per i riti pagani, alla sommità del complesso si trova una basilica cristiana costruita in pietra e mattoni nel IX secolo. Proseguimento per la visita del complesso architettonico con le due chiese della Fortezza di Ananuri (XVI – XVIII secolo). Continuazione per Stepantsminda, e arrivo in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.
Pasti : C/-/C

4° giorno : Stepantsminda – Chiesa della Trinità di Gergeti - Tbilisi
Colazione in hotel. Al mattino da Stepantsminda si parte a piedi per coprire una distanza di circa 4 km, attraverso bellissime valli e terreni che portano alla Chiesa della Trinità di Gergeti, situata all’altezza di 2.170 metri. Se il tempo lo permette si potrà osservare uno dei ghiacciai più alti del Caucaso, il Monte Kazbegi (5.047 metri). Più tardi è prevista una escursione per scoprire le bellissime cascate di Gveleti. Al termine rientro nella capitale Tbilisi. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/C

5° giorno : Tbilisi – Sighnaghi – Kvareli – Tsinandali – Telavi
Colazione in hotel. In mattinata partenza per la Regione di Kakheti, famosa per i suoi deliziosi vini ed i suoi stupendi paesaggi. La prima visita è dedicata a Sighnaghi, famosa per il suo vino ed i tappeti. La cittadina fortificata di Sighnaghi, sorge su una collina che domina la valle di Alazani ed è circondata dalla cinta muraria, con le sue 23 torri costruite dal Re Erekle II nel XVIII secolo per proteggere la zona dalle incursioni dei Lezghiniani. Nel corso degli anni la città è riuscita a conservare l’aspetto originale ed oggi offre ai visitatori una splendida visita, corredata dagli splendidi panorami sui monti del Gran Caucaso. Al termine visita ad una cantina locale, dove si potranno degustare alcuni vini fatti con il metodo tradizionale Georgiano, che vengono conservati in giare di terracotta interrate, metodo che è stato inserito tra i patrimoni dell’umanità dall’UNESCO. Pranzo in una famiglia locale con piatti della cucina tradizionale. Nel pomeriggio continuazione verso Tsinandali per visitare il bellissimo complesso dei duchi Georgiani del XIX secolo e per assaggiare un bicchiere di vino.  Trasferimento in hotel, cena e pernottamento a Telavi.
Pasti : C/P/C

6° giorno : Telavi – Alaverdi – Gremi – Lagodekhi (Frontiera) – Sheki, visita della città del villaggio di Kish
Colazione. Il viaggio continua attraversando la regione di Kakheti, patria del vino della Georgia. La prima visita è dedicata alla Cattedrale di Alaverdi, costruita nel XI secolo nel periodo più ricco per lo sviluppo economico e politico della regione. Continuazione con la visita del bellissimo complesso di Gremi (XVI secolo). Al termine partenza per raggiungere il confine con Azerbaigian. Arrivo alla frontiera, dopo aver sbrigato le formalità doganali, incontro con il personale Azero, cambio degli automezzi e partenza per raggiungere Sheki. All’arrivo è prevista la visita del Palazzo Reale Estivo dei Khan di Sheki, al Museo e alla Fortezza di Sheki. Nel pomeriggio trasferimento con gli automezzi fino a raggiungere il villaggio di Kish, dove si trova la chiesa più antica nel Caucaso, risalente al I secolo. Passeggiata nei dintorni con i panorami sulla catena del Caucaso. Rientro a Sheki e trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate. Cena libera e pernottamento.
Pasti : C/P/-

7° giorno : Sheki – Villaggio di Lahij - Shamakhi – Baku
Colazione in hotel. In mattinata partenza verso la capitale dell’Azerbaijan, Baku. La prima sosta è prevista al villaggio di Lahij (visita soggetta alle condizioni meteorologiche e alla praticabilità delle strade). Proseguimento del viaggio e lungo la strada visita del Mausoleo dello sceicco Diri Baba, situato nella cittadina di Maraza. Si prosegue con la visita della Moschea di Juma, situate nella cittadina di Shamakhi. Proseguimento per Baku. Trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena libera e pernottamento in hotel a Baku.
Pasti : C/P/-

8° giorno : Baku – Visita della città (Centro storico, Museo dei Tappeti e Museo Nobel)
Colazione in hotel. In mattinata inizio della visita guidata di Baku. Camminando si scopre la città medievale "Icheri Sheher" con i suoi stretti vicoli, caravanserragli storici, moschee e il Palazzo di Shirvan Shah. Proseguimento delle visite con la Torre della Vergine del XII secolo (dall’esterno); con gli imponenti palazzi dei baroni del petrolio, costruiti durante il periodo del boom petrolifero tra il 1870 e il 1914; e con il Vicolo dei Martiri da dove si ha una splendida vista sulla baia di Baku. Successivamente è prevista una visita dello studio d’arte di un noto artista azero che dipinge con olio di benzina, e del Museo dei Tappeti (chiuso il lunedì). Altima scoperta della giornata è la visita alla Casa Museo dei Fratelli Nobel. Al termine rientro in hotel, cena libera e pernottamento.
Pasti : C/P/-

9° giorno : Baku – Visita della Penisola di Absheron
Colazione in hotel. In mattinata inizio dell’escursione di mezza giornata alla Penisola di Absheron, per la visita del Ateshgah (il luogo del fuoco) un tempio zoroastriano del Fuoco. Continuazione con la fortezza, che nel medioevo faceva parte del sistema difensivo della Penisola e la moschea di Amirjan. Sulla via del ritorno nella capitale sosta per visitare il Centro Culturale Heydar Aliyev (chiuso il lunedì). Al termine trasferimento in hotel, cena libera e pernottamento.
Pasti : C/P/-

10° giorno : Baku – Escursione alle pitture rupestri di Gobustan
Colazione in hotel. In mattinata partenza verso il Parco Nazionale di Gobustan, inserito tra i patrimoni dell’UNESCO. Fra i tesori archeologici che si trovano in questa regione ci sono importanti esempi di arte rupestre, con oltre 600.000 rappresentazioni di uomini primitivi, animali, battaglie, danze rituali, imbarcazioni, carovane di cammelli e soggetti astronomici; per la maggior parte databili fra 5.000 e 20.000 anni fa, una preziosa testimonianza delle condizioni di vita preistorica nel Caucaso. Successivamente è prevista la visita dei Vulcani di Fango (visita soggetta alle condizioni delle strade e alle condizioni meteo). Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.
Pasti : C/P/-

11° giorno : Baku – Volo – Italia
Nelle prime ore del mattino trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia. Arrivo e fine dei nostri servizi.
Pasti : -/-/-
  

Tariffe

Quota di partecipazione :

 

€ 2.830

€ 2.265

€ 2.055

Valida fino al 31DIC2019

 

2 persone

4 persone

6 persone

Cambio euro / dollaro usd

1,15

     

- I prezzi indicati si intendono per persona e si riferiscono a dei tour individuali con servizi ad uso esclusivo.
- Cambio : una variazione del +/- 3% del tasso di cambio potrebbe portare ad un ritocco delle quote.
- Si applicano le condizioni del contratto di viaggio che si trovano sul sito www.nbts.it.
- I prezzi di tasse e imposte non dipendono dalla nostra volontà e possono cambiare senza preavviso.

La quota include
- Volo di linea Austrian Airlines/Lufthansa in classe economica, tasse aeroportuali escluse
- Trasferimenti con automezzi privati con A/C
- Sistemazione negli hotel indicati in camera doppia
- Visite ed escursioni come da programma
- Ingressi a monumenti, musei, etc.
- Guida locale parlante italiano in Georgia
- Guida locale parlante inglese in Azerbaijan
- Pasti come da programma
- Assistenza di personale locale

La quota non include:
- Tasse aeroportuali, circa 145 euro (quota da confermare in fase di prenotazione)
- Visto d’ingresso Georgia, gratuito (si ottiene in aeroporto all’arrivo)
- Visto d’ingresso Azerbaijan, circa 23 USD (da fare on-line prima dell’arrivo in frontiera)
- Pasti non indicati
- Mance
- Bevande
- Extra personali
- Quota gestione pratica (include assicurazione medico bagaglio annullamento)
- Quanto non indicato alla voce "la quota include"

Supplementi:
- Eventuale supplemento dovuto alla reale disponibilità del volo di linea, da comunicare
- Sistemazione in camera singola, su richiesta
 

Sistemazioni alberghiere

Cat.     Hotel previsti o similari         Località           Notti

4*        Hotel Mercure                          Tbilisi                3
4*        Hotel Rooms Kazbegi                Kazbegi             1
4*        Hotel Chateau Mere                  Telavi                1
4*        Hotel Saray                              Sheki                2
4*        Htl Sapphire Inn/Central Park    Baku                 3
 

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.